Come superare i pensieri negativi nella tua giornata

Come superare i pensieri negativi nella tua giornata

Nella maggior parte dei casi, i pensieri negativi non sono di per sé un problema psicologico; Sono solo il riflesso di un mondo in cui le cose spesso non escono come vorremmo, nemmeno ciò che ci accade alla testa.

Allo stesso modo in cui il mondo in generale non è progettato per adattarsi ai nostri interessi e preferenze, I processi mentali, che sfuggono in gran parte al nostro controllo, esprimono quella diversità di esperienze buone e cattive, E non devono corrispondere ai nostri gusti.

Tuttavia, ci sono casi in cui i pensieri negativi e i generatori di disagio diventano parte del problema. Ciò si verifica in particolare quando "entriamo in loop" e diventiamo anche pensieri invadenti, che mi vengono in mente ancora e ancora nonostante (o precisamente a causa di) quanto male ci fanno accadere.

Tuttavia, dato questo tipo di problemi, ci sono diverse cose che possiamo fare. Qui troverai alcune di queste proposte sotto forma di Suggerimenti per sapere come superare i pensieri negativi che si ripetono troppo.

  • Articolo correlato: "10 abitudini quotidiane che migliorano il tuo equilibrio emotivo"

5 suggerimenti per imparare a superare i pensieri negativi

La prima cosa che dovresti sapere è che il modo più efficace per affrontare i pensieri negativi problematici (cioè quelli che generano un disagio molto intenso e che vengono ripetuti troppo spesso) è Vai dallo psicologo.

Non è necessario aver sviluppato un disturbo psicologico per beneficiare del supporto professionale di questo tipo: se hai difficoltà significative nella gestione delle tue emozioni e dei pensieri associati a questi, andare ai professionisti è l'opzione migliore. In questo modo avrai un esperto che supervisionerà il tuo caso particolare e progetterai un programma di "formazione" psicologico adattato alle tue caratteristiche e bisogni.

Ora, se si considera che il disagio prodotto da pensieri negativi non costituisce un problema che merita assistenza psicologica, puoi scegliere di introdurre alcuni cambiamenti nella tua giornata. Qui troverai un riepilogo del più importante e semplice da applicare, anche se devi tenere presente che raggiungere il controllo assoluto dei tuoi pensieri è impossibile, per il bene e per il male.

1. Non cercare di mantenere la tua coscienza pulita dai pensieri negativi

Come avanzato prima, non è realistico bloccare completamente i pensieri negativi. Ma non è solo impossibile; Inoltre, cercando di essere controproducenti, perché ci porta a metterci in allarme per cercare di essere agenti di polizia della nostra coscienza. Questo ci porta a predisporre per attirare quei pensieri a cui diamo più importanza, Tra questi vogliamo eliminare.

2. Capire cosa ti dà l'ansia

Hai sperimentato pensieri che producono stress o angoscia per un po ', ma ciò non significa che tu capisca. Ma se riesci a capire la logica dell'aspetto di quei pensieri invadenti, sottrai il potere.

Per questo, Osserva il contenuto di quei pensieri come se fossi una terza persona Questo prende nota di ciò che accade per la tua mente. In questo modo rileverai problemi e generalità nel contenuto di quei pensieri e inizierai a vederli non tanto quanto un elemento della vita che non puoi evitare, ma come una costruzione della tua mente, con i loro stereotipi, narrativa Risorse, semplificazioni, ecc.

  • Potresti essere interessato: "Cos'è l'ansia: come riconoscerlo e cosa fare"

3. Porta un chiaro programma di sonno

Uno dei momenti in cui i pensieri negativi ricorrenti causano più devastazioni è quando stiamo cercando di conciliare il sogno, con quasi nessun stimolo sensoriale che ci distraggono dai nostri pensieri e La predisposizione a preoccuparsi se notiamo che c'è qualcosa che ci tiene in candela.

Per ridurre al minimo le possibilità di avere problemi in questo senso, è importante avere un chiaro programma di sonno e, se notiamo che ci costa dormire, alzarci dal letto per 15 o 20 minuti ed eseguire un po 'di rilassamento e non fisico o intellettualmente attività impegnativa prima di ridimensionare.

4. Impara a fare "reset"

Quando noti di essere in uno stato ansioso che ti impedisce di "entrare in loop", Eseguire una semplice attività che ti consente di focalizzare la tua attenzione su obiettivi a breve termine: Vai a correre, leggi, medita, ecc. Pensa che non sia tempo perduto, ma che i suoi effetti psicologici benefici ti permetteranno.

5. Adottare uno stile di vita sano

Le persone in buone condizioni fisiche hanno una predisposizione in meno per soffrire di problemi con la gestione delle loro emozioni. Mangia bene (senza ossessionare la dieta), esercitare regolarmente e prenditi cura di te in generale.

Vuoi avere l'aiuto di uno psicologo?

Se noti che i pensieri negativi ricorrenti influenzano significativamente la tua qualità della vita, propongo di metterti in contatto con me. Sono un esperto psicologo della psicologia cognitiva-comportamentale e frequento online per videochiamata o faccia a faccia nella mia consultazione di Madrid.